MENU_IMMAGINI_MOSAICO_ORIZZONTALE_AP

Avviso proroga operativita


AVVISO

31-12-2018
Proroga dell’operatività per i soggetti che, alla data del 31 ottobre 2007, prestavano la consulenza in materia di investimenti e hanno presentato domanda di iscrizione all’albo entro il 30 novembre 2018 - Modifica del testo dell’articolo 10, comma 5, del decreto legislativo 3 agosto 2017, n. 129

 

Si ricorda che la legge di bilancio 2019, l. n. 30 dicembre 2018, n. 145 (“Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021”), pubblicata nel Supplemento ordinario n. 62 alla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - Serie Generale n. 302 del 31 dicembre 2018, ha modificato l’articolo 10, comma 5, del decreto legislativo 3 agosto 2017, n. 129 come segue:

“Fino dalla data di avvio di operatività dell'Albo unico dei consulenti finanziari, stabilita ai sensi del comma 3, e in ogni caso non oltre centottanta giorni dalla data di presentazione della domanda di iscrizione, qualora questa sia stata presentata entro il 30 novembre 2018, o la data di decisione dell’Organismo sulla stessa domanda, la riserva di attività di cui all'articolo 18 del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 non pregiudica la possibilità per i soggetti che, alla data del 31 ottobre 2007, prestano la consulenza in materia di investimenti, di continuare a svolgere il servizio di cui all'articolo 1, comma 5, lettera f), del citato decreto legislativo, senza detenere somme di denaro o strumenti finanziari di pertinenza dei clienti”.

Pertanto, coloro che alla data del 31 ottobre 2007 prestavano la consulenza in materia di investimenti e che non risultano ancora iscritti alle nuove sezioni dell’albo unico dei consulenti finanziari possono continuare a svolgere dal 1° dicembre 2018 il servizio di consulenza in materia di investimenti  senza detenere somme di denaro o strumenti finanziari di pertinenza dei clienti, in ogni caso non oltre centottanta giorni dalla data di presentazione della domanda di iscrizione all’albo unico in qualità di consulente finanziario autonomo o di società di consulenza finanziaria, purché questa sia stata presentata entro il 30 novembre 2018, o la data di decisione dell’Organismo sulla stessa domanda.

NEWS

news-ocf-ap Portlet

06-11-2019
Comunicato stampa

Firmato protocollo d'intesa tra la Guardia di Finanza e l'Organismo di Vigilanza e tenuta dell'albo unico dei Consulente Finanziari

Vedi comunicato stampa ​​​​​​​

31-10-2019
Chiarimenti relativi agli obblighi informativi

Si informano i soggetti iscritti, persone fisiche e giuridiche, che sono state pubblicate le Q&A aggiornate al 31 ottobre 2019, relative agli obblighi informativi previsti dalla comunicazione OCF n. 13554 del 20 marzo 2019 per i CF abilitati all’offerta fuori sede, dalla comunicazione OCF n. 13898 del 22 marzo 2019 per i CF autonomi e dalla comunicazione OCF n. 13902 del 22 marzo 2019 per le società di consulenza finanziaria.

30-10-2019
Cancellazione a domanda e regime contributivo 2020

In considerazione dei termini massimi (60 giorni) stabiliti per il procedimento di cancellazione a domanda - e purché in assenza di condizioni ostative all’adozione del provvedimento di cancellazione - i consulenti finanziari, persone fisiche e giuridiche, che intendono avere la certezza di non risultare iscritti all’albo per l’anno 2020 debbono presentare domanda di cancellazione entro e non oltre il 4 novembre 2019.
Pertanto coloro che presenteranno istanza di cancellazione all'OCF, entro e non oltre la suddetta data del 4 novembre, avranno la certezza di non essere assoggettati ai contributi annuali per il 2020. Si raccomanda inoltre, qualora la fine del rapporto con l'intermediario fosse prevista entro il 31 dicembre 2019, di riempire l'apposito campo sul modulo di cancellazione a domanda disponibile sul portale dell'OCF (Moduli per la richiesta di cancellazione).

Nessuna news disponibile

Banner area pubblica