Briciole di pane

Iscrizione delle Società di consulenza finanziari e dei Consulenti Finanziari autonomi in regime transitorio


Iscrizione in regime transitorio

Si forniscono di seguito informazioni utili per la presentazione delle domande di iscrizione alle sezioni dell’albo dedicate alle società di consulenza finanziaria ed ai consulenti finanziari autonomi, in regime di esonero dalla prova valutativa, per coloro che siano in possesso dei requisiti di professionalità previsti dall’art. 7 del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 dicembre 2008, n. 206 (regime transitorio).

Possono presentare domanda, dal 2 luglio 2018 fino al 1°giugno 2019:

  1. le persone fisiche che dimostrino di essere in possesso dei requisiti di professionalità stabiliti dall'art. 7, comma 1, lett. a) e b) del Decreto Ministeriale del 24 dicembre 2008, n. 206, e che abbiano operato ai sensi dell'art. 19, comma 14, del Decreto legislativo 17 settembre 2007, n. 164, e dell'articolo 10, comma 5, del Decreto legislativo 3 agosto 2017, n. 129, e successive modifiche;
  2. le persone fisiche che dimostrino di essere in possesso dei requisiti stabiliti dall'art. 7, comma 4, lett. a) e b) del Decreto Ministeriale del 24 dicembre 2008, n. 206;
  3. le persone giuridiche che abbiano operato ai sensi dell'art. 19, comma 14, del Decreto legislativo 17 settembre 2007, n. 164, e dell'art. 10, comma 5, del Decreto legislativo 3 agosto 2017, n. 129, e successive modifiche, i cui titolari di funzioni di amministrazione e di direzione siano in possesso di taluno dei requisiti stabiliti dall'art. 7 del Decreto Ministeriale del 24 dicembre 2008, n. 206.

L’iscrizione è deliberata previa verifica di tutti i requisiti previsti per l’iscrizione e nel rispetto dei tempi procedimentali (entro 180 giorni).

L’accertamento condotto dall’OCF include il riscontro nei richiedenti l’iscrizione del possesso degli ulteriori requisiti previsti dalla normativa vigente di onorabilità, patrimoniali, organizzativi, di indipendenza e dell’assenza di situazioni impeditive (D.M. n. 206/2008, D.M. n. 66/2012 e Regolamento Intermediari).

Dal 1° dicembre (data di avvio dell’operatività dell’albo unico dei consulenti finanziari), la continuazione dello svolgimento del servizio di consulenza in materia di investimenti è consentita ai soli iscritti all’albo e a coloro che abbiano presentato domanda di iscrizione entro il 30 novembre 2018, ai sensi degli artt. 18-bis e 18-ter del Decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

I soggetti, persone fisiche e giuridiche, che intendono presentare richiesta di iscrizione in regime transitorio, non sono tenute a seguire il processo di registrazione al portale dell'albo in questa prima fase e devono produrre tutta la documentazione in formato cartaceo, ovvero presentare la domanda di iscrizione compilando il modulo (sotto per ciascuna sezione dell'Albo unico) e inviando tale modulo con la documentazione allegata per posta, all’indirizzo indicato di seguito (si consiglia raccomandata A/R che garantisce la ricezione e la tracciabilità della spedizione), o consegnandolo brevi manu a:

OCF

Ufficio Albo Consulenti Finanziari UACF – ROMA
Via Tomacelli 146, Scala A, Piano 1
00186 Roma (RM)

 

Di seguito i dettagli dei documenti richiesti per ciascuna categoria professionale in regime transitorio:

 

Di seguito è elencata la documentazione che le società richiedenti l’iscrizione all’albo - sezione delle società di consulenza finanziaria devono presentare in regime transitorio (si rinvia in ogni caso a quanto indicato nella modulistica):

1.    Modulo di iscrizione debitamente compilato in tutte le sue parti e sottoscritto dal legale rappresentante della società;

2.    Documentazione che il richiedente deve allegare al modulo di iscrizione debitamente compilato in tutte le sue parti:

  • Marca da bollo da applicare sulla prima pagina del modulo
  • Copia di un documento di identità in corso di validità e del codice fiscale del dichiarante (legale rappresentante della Società di consulenza finanziaria)
  • Elenco dei titolari di funzioni di amministrazione, di direzione e di controllo ed elenco dei partecipanti diretti ed indiretti al capitale con anagrafica, recapiti e riferimenti al ruolo e al periodo di incarico (si faccia riferimento agli elenchi allegati al modulo di iscrizione per Società di consulenza finanziaria)
  • Modulo debitamente compilato da ciascun componente dell’organo di amministrazione e dai direttori generali, contenente la dichiarazione di possesso dei requisiti e la documentazione attestante i requisiti di professionalità (analiticamente riportati nella modulistica) oltre alla copia di un documento di identità in corso di validità di ogni dichiarante
  • Modulo debitamente compilato da ciascun componente dell’organo di controllo contenente la dichiarazione di possesso dei requisiti accompagnato da copia di un documento di identità in corso di validità di ogni dichiarante
  • Modulo debitamente compilato da ciascun socio della società, contenente dichiarazione di possesso dei requisiti, accompagnato da copia di un documento di identità in corso di validità di ogni dichiarante

3.    Fatture e altra documentazione idonea a dimostrazione dell’attività svolta, del volume d’affari e del numero dei clienti del periodo di interesse (a testimonianza dell’attività svolta per due anni nell’ultimo triennio);

4.    Copia autentica dell’atto costitutivo e dello statuto della società ed eventuale ulteriore documentazione modificativa o integrativa della precedente;

5.    Certificato attestante l’scrizione al Registro Imprese della Camera di Commercio con data di rilascio non anteriore a 90 giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione all’Albo;

6.   La relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa (si faccia riferimento alla griglia per la stesura della relazione per società di consulenza finanziaria allegata al modulo di iscrizione per società di consulenza finanziaria);

7.    Attestazione del pagamento del contributo di iscrizione;

8.    Attestazione del versamento della Tassa di Concessione Governativa (TCG);

9.    Il certificato della polizza assicurativa stipulata rilasciato dalla Compagnia di assicurazione che riporti il periodo di validità e i massimali di copertura.

 

Si ricorda che i cittadini di Stati non appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea e non residenti in Italia devono allegare alla domanda i certificati rilasciati dalle autorità competenti dello Stato estero attestanti che l'interessato non è stato destinatario di provvedimenti corrispondenti a quelli che comporterebbero, secondo l'ordinamento italiano, la perdita dei requisiti di onorabilità di cui all’art. 4 del D.M. 206/2008 ovvero la sussistenza delle situazioni impeditive di cui all'art. 3 del medesimo Decreto Ministeriale. Detti certificati devono essere corredati di un parere legale, rilasciato da persona abilitata a svolgere la professione legale nel medesimo Stato estero, che suffraghi l'idoneità dei certificati alle attestazioni in questione.

PDF - Modulo di iscrizione - Società in regime transitorio Modulo per l'iscrizione delle Società di consulenza finanziaria in regime transitorio da stampare e compilare in tutte le sue parti.
PDF - Guida ai pagamenti - Società in regime transitorio Guida al pagamento dei contributi per l'iscrizione delle Società di consulenza finanziaria in regime transitorio.
PDF - Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione all'albo unico dei consulenti finanziari (adottate con delibera del 28 maggio 2018, n. 925).

Di seguito è elencata la documentazione che i consulenti finanziari autonomi devono produrre e presentare in regime transitorio (si rinvia in ogni caso a quanto indicato nella modulistica):

1.    Modulo di iscrizione debitamente compilato in tutte le sue parti e sottoscritto;
2.    Documentazione che il richiedente deve allegare al modulo di iscrizione:

  • Marca da bollo da applicare sulla prima pagina del modulo;
  • Copia di un documento di identità in corso di validità e del codice fiscale;
  • Documentazione attestante i requisiti di professionalità (analiticamente riportati nella modulistica);
  • Attestazione del pagamento del contributo di iscrizione;
  • Attestazione del versamento della Tassa di Concessione Governativa (TCG).

Per la presentazione della domanda di iscrizione dei Consulenti finanziari autonomi si invita a porre attenzione alla ulteriore documentazione da allegare alla pratica di iscrizione

secondo che si operi in proprio o per conto di una Società di consulenza finanziaria.

 

I CF autonomi - OPERANTI IN PROPRIO 
devono produrre ed allegare alla richiesta di iscrizione:

  • Certificato della polizza assicurativa stipulata rilasciato dalla Compagnia assicurativa che riporti il periodo di validità e i massimali di copertura;
  • Relazione sul programma di attività e sulla struttura organizzativa (si faccia riferimento alla griglia per la stesura della relazione per consulenti finanziari autonomi in proprio allegata al modulo di iscrizione).
     

I CF autonomi - che operano PER CONTO DI società di consulenza finanziaria devono allegare alla richiesta di iscrizione:

  • Dichiarazione autentica resa dal legale rappresentante della società di consulenza finanziaria attestante la conclusione di un contratto di collaborazione con il consulente finanziario autonomo.

 

Si ricorda che i cittadini di Stati non appartenenti ai Paesi dell’Unione Europea e non residenti in Italia devono allegare alla domanda i certificati rilasciati dalle autorità competenti dello Stato estero attestanti che l'interessato non è stato destinatario di provvedimenti corrispondenti a quelli che comporterebbero, secondo l'ordinamento italiano, la perdita dei requisiti di onorabilità di cui all’articolo 4 del D.M. 206/2008 ovvero la sussistenza delle situazioni impeditive di cui all'articolo 3 del medesimo Decreto. Detti certificati devono essere corredati di un parere legale, rilasciato da persona abilitata a svolgere la professione legale nel medesimo Stato estero, che suffraghi l'idoneità dei certificati alle attestazioni in questione.

PDF - Modulo di iscrizione - CF autonomi in regime transitorio Modulo per l'iscrizione dei Consulenti finanziari autonomi in regime transitorio da stampare e compilare in tutte le sue parti.
PDF - Guida ai pagamenti - CF autonomi in regime transitorio Guida al pagamento dei contributi per l'iscrizione delle Società di consulenza finanziaria in regime transitorio.
PDF - Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione Disposizioni per la presentazione della domanda di iscrizione all'albo unico dei consulenti finanziari (adottate con delibera del 28 maggio 2018, n. 925).