Contenuto del Journal
Contenuto del Journal
News

7 Maggio 2018 - bando esami 2018 – SCADENZA TERMINI iscrizione esami sede di Milano e di Palermo

Il 14 Maggio 2018 scadono i termini di presentazione della domanda di ammissione alla III sessione I appello, per gli esami che si terranno a Palermo dal 5 al 6 Giugno e a Milano dal 19 al 22 Giugno.
Si ricorda che l’appello del 5 e 6 giugno è l’unico appello disponibile nel 2018 sulla sede di Palermo.
Per iscriversi è possibile utilizzare esclusivamente l’applicazione disponibile sul portale OCF.

 

 

16 Marzo 2018 - Pagamento contributo “quota annuale” OCF relativo all’anno 2018

Si avvisano coloro che non ricevessero il bollettino cartaceo tramite servizio postale che la funzionalità di stampa del M.Av. relativo all’anno 2018 sarà disponibile entro la prossima settimana. Si ricorda che per il pagamento del contributo “quota annuale” relativo all’anno 2018 la scadenza è il 15 aprile 2018.

 

25 Gennaio 2018 - Revisione e aggiornamento del database dei quesiti valido per le sessioni di prove valutative I, II e III del 2018 delibera n. 870 del 21 novembre 2017.

Si informa che sono state apportate le seguenti modifiche al database dei quesiti:

90 quesiti hanno subito modifiche formali;
300 quesiti sono stati aggiornati rispetto alla normativa vigente al 31 agosto 2017, in conformità con l’art. 9.2 della delibera n. 870 del 21 novembre 2017, in vista delle sessioni di prove I-III/2018.
 
Tra l’altro, l’aggiornamento è stato effettuato con riferimento alle seguenti novità normative:
 
In data 19 giugno 2017, è stato pubblicato nel Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 140, il Decreto Legislativo 25 maggio 2017, n. 90 di attuazione della Direttiva (UE) 2015/849, relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006. Il Decreto Legislativo è entrato in vigore il 4 luglio 2017.

In data 25 agosto 2017, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 198, il Decreto Legislativo 3 agosto 2017, n. 129 di attuazione della Direttiva 2014/65/UE (“MiFID II”) e di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) n. 600/2014 (“MiFIR”). Il Decreto Legislativo è entrato in vigore il 26 agosto 2017.
 
I contenuti oggetto degli aggiornamenti normativi sono consultabili alla pagina “Materia e quesiti”
Il workspace risulta aggiornato alle modifiche effettuate mentre è in corso l’aggiornamento della piattaforma e Learning.
 

27 Dicembre 2017 - Contributi OCF 2018

Come da delibere  n. 880 e 881 del 15 dicembre 2017, i consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede iscritti alla data del 3 gennaio 2018 nell’Albo unico dei consulenti finanziari (anche se non operativi) saranno tenuti a versare all'OCF, entro il 15 aprile 2018, il contributo “quota annuale” di € 85 utilizzando esclusivamente l’apposito modulo precompilato (MAV) che sarà disponibile entro il 15 marzo 2018.

Si informa che il MAV 2018 sarà comprensivo del contributo di vigilanza dovuto alla Consob, che pertanto si sommerà al suddetto contributo “quota annuale”.
Per avere informazioni in merito alla regolarizzazione del contributo quota annuale scaduto, si può contattare il competente Ufficio Albo Consulenti Finanziari

 

15 Dicembre 2017 - Delibera n. 870 - Indizione delle sessioni prima, seconda, terza, quarta e quinta per l’anno 2018 della prova valutativa per l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari

Sono indette per l’anno 2018 le sessioni I, II, III, IV e V della prova valutativa per l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari. Si prevedono appelli nei mesi di febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre, novembre e dicembre 2018, nelle sedi di Roma, Milano, Venezia e Palermo, secondo il calendario stabilito.

Il calendario degli esami per l’iscrizione alla prova, completo delle informazioni relative alle sedi e alle date di svolgimento della prova, è disponibile in home page nella sezione Link Servizi.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione alla prova valutativa per uno degli appelli previsti a partire dal 20 dicembre 2017 e l’invio può essere effettuato fino alla chiusura del termine di presentazione della domanda indicato nel bando.

La domanda di partecipazione va presentata utilizzando esclusivamente l’applicazione disponibile sul portale dell’OCF, nell’ “area aspiranti” (ex Aspiranti Promotori).

L’avviso di indizione per il 2018 delle prove valutative per l’iscrizione all’albo unico dei consulenti è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana in data 5 dicembre 2017.
Il testo del bando con i requisiti di ammissione, le materie d’esame, i criteri di valutazione della prova, nonché le sessioni, gli appelli, le date, le sedi e le modalità di svolgimento della stessa è consultabile su questo sito.
Consulta il bando

 

 

27 Ottobre 2017 Cancellazione a domanda e regime contributivo 2018

In considerazione dei termini massimi (60 giorni) stabiliti per il procedimento di cancellazione a domanda dall’albo - fissati nell’Allegato 1 del Regolamento di Organizzazione e Attività dell’OCF - e purché in assenza di condizioni ostative all’adozione del provvedimento, i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede che intendono avere la certezza di non risultare iscritti all’albo per l’anno 2018 debbono presentare domanda di cancellazione dall’albo entro e non oltre il 2 novembre 2017.
Pertanto coloro che presenteranno istanza di cancellazione all'OCF, entro e non oltre la suddetta data del 2 novembre, avranno la certezza di non essere assoggettati ai contributi annuali per il 2018.

Maggiori informazioni nella Comunicazione OCF n.5 del 2017

 

4 Ottobre 2017 - Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017: modifica proroga del termine di pagamento del contributo quota annuale OCF.

Si rende noto che con l’art. 43, comma 1, lett. b) del d.l. n. 50/2017 come convertito dalle legge n. 96/2017,  il termine di versamento del contributo quota annuale dovuto all’OCF per l’anno 2017, esclusivamente per i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede residenti nei Comuni  colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017 (consulta elenco) di cui al decreto legge 17 ottobre 2016 n. 189, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016 n. 229 e al decreto legge 9 febbraio 2017 n. 8,  è prorogato al 31 dicembre 2017.

 

28 Aprile 2017 - Interventi urgenti in favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017: proroga del termine di pagamento del contributo quota annuale OCF.
 
Si rende noto che il termine di versamento del contributo quota annuale dovuto all’OCF per l’anno 2017, esclusivamente per i consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede residenti nei Comuni  colpiti dagli eventi sismici del 2016 e del 2017 (consulta elenchi) di cui al decreto legge 17 ottobre 2016 n. 189, convertito con modificazioni dalla legge 15 dicembre 2016 n. 229 e al decreto legge 9 febbraio 2017 n. 8, è prorogato al 30 novembre 2017.

 

20 Aprile 2017 - Pagamento contributo “quota annuale” OCF  relativo all’anno 2017

Si informa che il pagamento del M.av. presso gli sportelli Lottomatica e Sisal non è attivo.

 

7 Aprile 2017 - La nuova campagna di comunicazione valorizza la consulenza finanziaria, il ruolo dei consulenti iscritti all’albo e l’impegno di OCF nell’educazione finanziaria

L’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei Consulenti Finanziari – OCF ha presentato in conferenza stampa a Milano la nuova campagna di comunicazione.
Coerentemente ad altre iniziative alle quali partecipa OCF, nell’ambito dell’educazione finanziaria, la campagna web conduce a specifiche pagine di questo portale tra cui quelle dedicate all’argomento.
Gli annunci della campagna di comunicazione sono da oggi diffusi attraverso diversi mezzi di informazione: testate nazionali generaliste e specializzate in ambito economico e finanziario, quotidiani e media online, alcuni social network e canali radio specializzati.

 

20 Gennaio 2017 - Revisione e aggiornamento del database dei quesiti valido per le sessioni di prove valutative I, II e III del 2017 ex art. 9 delibera n. 801 del 30 novembre 2016.

Si informa che sono state apportate modifiche a 1.028 quesiti. In particolare:

-    1.002 quesiti hanno subito modifiche formali;
-    26 quesiti sono stati modificati per aggiornare il database alla normativa vigente al 31 agosto 2016, in conformità con l’art. 9.2 della delibera n. 801 del 30 novembre 2016, in vista delle sessioni di prove I-III/2017. L’aggiornamento normativo è stato effettuato per l’entrata in vigore del decreto legislativo n. 176 del 12 agosto 2016, che ha disposto l’abrogazione degli articoli 68, 70, 70-bis, 72, 77, 80 e 83 del Testo Unico della Finanza (decreto legislativo n. 58 del 24 febbraio 1998).
 
I contenuti oggetto degli aggiornamenti normativi sono consultabili alla pagina “Materie e Quesiti
I corsi e-learning ed il workspace risultano aggiornati 

Contenuto del Journal
L'iscrizione all'Albo

Per conseguire l’iscrizione all’Albo e divenire consulente finanziario abilitato all'offerta fuori sede, secondo quanto previsto dall’art. 99 del Regolamento Intermediari, è necessario:

a) essere in possesso dei requisiti di onorabilità prescritti dal D.M. 11/11/98 n.472 (Regolamento recante norme per l'individuazione dei requisiti di onorabilità e di professionalità per l'iscrizione all'Albo unico nazionale dei consulenti finanziari) e non trovarsi in una delle situazioni impeditive di cui al regolamento medesimo;

b) essere muniti del titolo di studio prescritto dal regolamento ministeriale;

c) aver superato la prova valutativa di cui all’articolo 100 del Regolamento stesso ovvero essere in possesso di taluno dei requisiti di professionalità accertati dall’Organismo sulla base dei criteri valutativi individuati dal regolamento ministeriale n. 472/98.

Per l’iscrizione all’Albo dei consulenti finanziari è inoltre previsto il contributo istruttorio.

L’iter per conseguire l’iscrizione all’Albo può seguire un differente percorso a seconda che il candidato sia in possesso o meno dei requisiti di professionalità.
Consulta “Diventare consulente” nell’area riservata dedicata agli aspiranti consulenti , accessibile dopo la registrazione, per acquisire tutte le informazioni necessarie all'Iscrizione all'Albo ivi comprese le modalità di pagamento.

Contenuto del Journal
Contenuto del Journal