CAROUSEL_AP

Tabella contributi 2023 bis

Come da delibera  n. 2077 del 30 novembre 2022, gli iscritti all’albo al 1° gennaio 2023  saranno tenuti a versare all’OCF, entro il 15 aprile 2023, il contributo “quota annuale” utilizzando esclusivamente l’apposito modulo precompilato (MAV) che sarà trasmesso anche all’indirizzo di posta certificata (PEC) e disponibile per il download entro la suddetta scadenza.

 

Soggetti tenuti alla corresponsione

Contributi

Misura

Termine di pagamento e modalità di versamento

 

Consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede iscritti al 1° gennaio 2023 all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF, ad esclusione di coloro che:

 

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2021 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari;

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2022 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari.

 

 

Contributo quota annuale Albo – sezione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede

 

Il contributo è fissato in:

 

·         185 (contributo base);

 

·         € 370 (contributo maggiorato).

 

 

 

 

Contributo base: versamento entro il 15 aprile 2023 e comunque entro e non oltre i successivi 45 gg. naturali e consecutivi, mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1);

 

Contributo maggiorato se versato successivamente al 30 maggio 2023 mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1).

 

Consulenti finanziari autonomi iscritti al 1° gennaio 2023 all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF, ad esclusione di coloro che:

 

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2021 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari;

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2022 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari.

 

 

Contributo quota annuale Albo - sezione dei consulenti finanziari autonomi

 

Il contributo è fissato in:

 

·         € 500 (contributo base);

 

·         € 1.000 (contributo maggiorato).

 

 

 

 

Contributo base: versamento entro il 15 aprile 2023 e comunque entro e non oltre i successivi 45 gg. naturali e consecutivi, mediante mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1);

 

Contributo maggiorato se versato successivamente al 30 maggio 2023 mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1).

Consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede iscritti al 1° gennaio 2023 all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF e che:

 

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2021 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari;

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2022 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari.

​​​​​​​

 

Contributo quota annuale Albo – sezione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede

 

Il contributo è fissato in:

 

·         € 92 (contributo base);

 

·         € 185 (contributo maggiorato).

 

 

 

 

Contributo base: versamento entro il 15 aprile 2023 e comunque entro e non oltre i successivi 45 gg. naturali e consecutivi, mediante mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1);

 

Contributo maggiorato se versato successivamente al 30 maggio 2023 mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1).

 

 

Consulenti finanziari autonomi iscritti al 1° gennaio 2023 all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF e che:

 

 

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2021 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari;

 

·         alla data del superamento della prova valutativa svolta nel corso dell’anno 2022 avevano un’età non superiore a 30 anni e che si siano iscritti nel medesimo anno del superamento della prova all’albo unico dei consulenti finanziari.

​​​​​​​

 

Contributo quota annuale Albo - sezione dei consulenti finanziari autonomi

 

Il contributo è fissato in:

 

·         € 250 (contributo base);

 

·         € 500 (contributo maggiorato).

 

 

 

 

Contributo base: versamento entro il 15 aprile 2023 e comunque entro e non oltre i successivi 45 gg. naturali e consecutivi, mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1);

 

Contributo maggiorato se versato successivamente al 30 maggio 2023 mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1).

 

Società di consulenza finanziaria iscritte al 1° gennaio 2023 all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF

 

Contributo quota annuale Albo - sezione delle società di consulenza finanziaria

 

Il contributo è fissato in:

 

·         € 3.000 (contributo base);

​​​​​​​

·         € 6.000 (contributo maggiorato).

 

 

 

 

Contributo base: versamento entro il 15 aprile 2023 e comunque entro e non oltre i successivi 45 gg. naturali e consecutivi, mediante mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1);

 

Contributo maggiorato se versato successivamente al 30 maggio 2023 mediante modulo precompilato (M.Av) (cfr. articolo 6 comma 1).

 

 

Richiedenti l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF in qualità di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede

 

Contributo di iscrizione all’Albo - sezione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede

 

€ 300,00

 

All’atto della presentazione della domanda di iscrizione on line con carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti sul sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). (cfr. articolo 6 comma 2)

 

 

Richiedenti l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF in qualità di consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede a seguito di superamento prova valutativa a condizione che la domanda di iscrizione all'albo sia presentata entro un anno dal conseguimento dell'idoneità

 

Contributo di iscrizione all’Albo - sezione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede

 

€ 200,00

 

All’atto della presentazione della domanda di iscrizione on line con carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti sul sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). (cfr. articolo 6 comma 2)

 

 

Richiedenti l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF in qualità di consulenti finanziari autonomi

 

Contributo di iscrizione all’Albo - sezione dei consulenti

finanziari autonomi

 

€ 500,00

 

All’atto della presentazione della domanda di iscrizione on line con carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti sul sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). (cfr. articolo 6 comma 2)

 

 

Richiedenti l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF in qualità di consulenti finanziari autonomi a seguito di superamento prova valutativa a condizione che la domanda di iscrizione all'albo sia presentata entro un anno dal conseguimento dell'idoneità

 

Contributo di iscrizione all’Albo - sezione dei consulenti finanziari autonomi

 

€ 350,00

 

All’atto della presentazione della domanda di iscrizione on line con carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti sul sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). (cfr. articolo 6 comma 2)

 

 

Richiedenti l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF in qualità di società di consulenza finanziaria

 

Contributo di iscrizione all’Albo - sezione delle società di consulenza finanziaria

 

€ 3.000,00

 

All’atto della presentazione della domanda di iscrizione on line con carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti sul sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). (cfr. articolo 6 comma 2)

 

 

Richiedenti la partecipazione ad una delle prove valutative per l’iscrizione all’albo unico dei consulenti finanziari di cui all’articolo 31, comma 4, del TUF e prova valutativa dedicata alle persone fisiche iscritte alla Sezione A del Registro degli Intermediari assicurativi, anche a titolo accessorio, e riassicurativi

 

Contributo prova valutativa

 

€ 200,00

 

All’atto della presentazione della domanda di iscrizione on line con carta di credito o bonifico bancario elettronico, esclusivamente tramite i circuiti abilitati e seguendo la procedura informatica accessibile nell’area riservata agli aspiranti consulenti sul sito internet dell’OCF (www.organismocf.it). (cfr. articolo 6 comma 3)

​​​​​​​

 

​​​​​​​Per avere informazioni in merito alla regolarizzazione del contributo quota annuale scaduto, si può contattare l’ Ufficio Albo Consulenti competente.

​​​​​​​