Doveri di comunicazione


I consulenti finanziari abilitati all'offerta fuori sede e i soggetti che si avvalgono dei medesimi, i consulenti finanziari autonomi e le società di consulenza finanziaria sono destinatari di un generale dovere di prestare la collaborazione necessaria al fine di consentire all’Organismo lo svolgimento delle proprie funzioni di vigilanza e di tenuta dell’albo.

In particolare, essi sono tenuti a rispondere alle richieste dell’Organismo di comunicazione di dati e notizie e di trasmissione di atti e documenti nei termini fissati dall’Organismo stesso ai fini del proprio esercizio dell’attività di vigilanza sugli iscritti.

Si informa che le società di consulenza finanziaria hanno l’obbligo di comunicare i dati per i propri collaboratori.

 

  • Consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede: comunicazione n. 13554/19 del 20 marzo 2019 - indicatori di anomalia
  • Consulenti finanziari autonomi: comunicazione n. 13898 del 22 marzo 2019 - indicatori di anomalia
  • Società di consulenza finanziaria: comunicazione n. 13902 del 22 marzo 2019 - indicatori di anomalia

 

Q&A CF abilitati Chiarimenti relativi agli obblighi informativi previsti dalla comunicazione OCF n. 13554/19 del 20 marzo 2019 – aggiornamento al 30 maggio 2019.
Q&A CF autonomi e società di consulenza finanziaria Chiarimenti relativi agli obblighi informativi previsti dalle comunicazioni per consulenti finanziari autonomi (comunicazione OCF n. 13898 del 22 marzo 2019) e per società di consulenza finanziaria (comunicazione OCF n. 13902 del 22 marzo 2019).
ZIP - Modalità di trasmissione indicatori di anomalia (ver. 6.2 del 19-04-2019) Manuale per la trasmissione telematica delle comunicazioni degli indicatori di anomalia da parte degli intermediari, delle società di consulenza finanziaria e dei consulenti finanziari autonomi.

Consulenti finanziari autonomi

I soggetti iscritti all’albo nella sezione dedicata ai consulenti finanziari autonomi sono tenuti a trasmettere all’OCF copia degli attestati rilasciati all’esito dei corsi di aggiornamento professionale.

La trasmissione deve avvenire ogni 12 mesi, a decorrere dalla data di iscrizione.

 

Modulistica

La trasmissione deve avvenire attraverso una delle seguenti modalità:

  1. effettuando la registrazione alla propria area riservata e seguendo la procedura guidata di registrazione di secondo livello che richiede la firma digitale. L’inoltro degli attestati e la relativa ricezione in OCF risultano in tal modo immediati;
  2. inviando all’OCF (vigilanza@pec.organismocf.it), tramite PEC personale, il modulo apposito firmato digitalmente, allegando copia degli attestati. Nel caso non si disponesse della firma digitale, deve essere allegata copia fronte/retro di un documento di riconoscimento in corso di validità.
PDF - Modello trasmissione aggiornamento professionale dei CF autonomi Modello per la trasmissione della documentazione relativa all'aggiornamento professionale dei CF autonomi.